In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.

Iscriviti alla newsletter

Ausiliari di tintura

Allume di rocca

 CAS N° 7784-24-9. L'allume di rocca è una sostanza non classificata pericolosa secondo il regolamento CE n° 1272/2008. E' il sale di elezione per la mordenzatura delle fibre per la sua atossicità, il costo contenuto, l'uso consolidato. E' di... [continua]

Amamelide

Le foglie di amamelide sono ricche di tannino, sostanza che rafforza la tenuta dei coloranti sulle fibre vegetali (cotone, lino, canapa). Proponiamo quindi questa pianta per i tintori più esperti che vogliano sperimentare il suo effetto, sia su fibre in fase di mordenzatura,... [continua]

Cremor tartaro

CAS N°868-14-4 Sostanza non pericolosa secondo il regolamento CE n° 1272/2008. Il cremor tartaro si usa tradizionalmente nella tintura delle fibre proteiche come co-mordente, contribuendo a una maggiore solidità delle tinte.   [continua]

Idrosolfito di sodio

CAS N° 7775-14-6. Agente chimico usato come riducente nella tintura al tino con indaco.   Attenzione: H251: Autoriscaldante; può infiammarsi. H302: Nocivo se ingerito.  EUH031: A contatto con acidi libera gas tossici.  P370+P378: IN CASO DI INCENDIO: estinguere con... [continua]

Noci di galla

Le noci di galla sono la materia prima con la quale ottenere il celebre inchiostro "ferro-gallico", usato per secoli e ancora oggi punto di partenza per chi voglia cimentarsi nella realizzazione di un inchiostro naturale. Le galle sono una ricca fonte di tannino e si possono... [continua]