Iscriviti alla newsletter
Indaco

Indaco

Indigofera tinctoria estratto

Indaco estratto da foglie della pianta dell'indigofera tinctoria. Si usa da sempre per tingere i tessuti, affascinando chiunque provi la profondità del blu che riesce a dare. Trova impiego anche nelle belle arti in miniature su carta o in generale nelle pittura a base acqua (tempere e acquerelli).

 

 


Scegli la confezione:
  
  
  

Prodotti Correlati

Idrosolfito di sodio

Istruzioni per l'uso

Per la tintura dei tessuti o dei filati: usare in rapporto 1:20 con la fibra da trattare (5 gr di indaco per 100 gr di fibra asciutta). Il tessuto non necessita di essere mordenzato. Tingere a 50°C per 30 minuti avendo cura di solubilizzare l' indaco nel bagno di tintura con un agente basico (esempio soda caustica) e un agente riducente (esempio idrosolfito di sodio). Il bagno di tintura si può riutilizzare più volte. 

Come pigmento vegetale può essere usato in pittura ad olio, ma risulta migliore nelle tempere e in acquerello.

COLORI OTTENIBILI