In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.

Il nostro negozio resterà chiuso per ferie dal 1 al 23 Agosto compresi. Tutti gli ordini pervenuti da venerdi' 31 Luglio verranno evasi a partire da lunedì 24 Agosto, in base all'ordine di arrivo.


Terra Blu
Piante tintorie e coloranti vegetali
Iscriviti alla newsletter
Vai al carrello

Verde

Verde

I minerali a base di rame che hanno fatto i verdi e gli azzurri della tavolozza dei pittori per secoli, soffrivano e soffrono di una certa instabilità ben nota ai restauratori e come per trasposizione questa mutevolezza ha dato al verde un'aura di inaffidabilità, quasi di inganno. Anche oggi dove tutto ci viene venduto per "green"... diffidiamo quasi di questo colore.

Eppure il verde è il colore per antonomasia della natura e rimaniamo affascinati dalle varie tonalità che osserviamo in un paesaggio agrario o boschivo ben conservato.

La sua etimologia (viridis) ci rivela il legame stretto tra la virilità (vir) e la linfa vitale che scorre nelle piante.

Come altri colori anche qui vale la doppia simbologia: il verde della rigenerazione ma anche quello della degenarazione e del repellente (verde la strega di Oz e verdi i marziani...), il verde della sorte e dell'azzardo (verdi le banconote, verdi i tavoli da gioco) e il verde della speranza. Ma anche il verde della calma, dell'equilibrio del sè e del controllo del proprio io, quasi in contrapposizione all'instabilità chimica dei verdi artificiali.

Puoi ottenere il verde mescolando Indaco e Reseda. Prima tingi con indaco e poi con reseda, non il contrario!



Indaco

Indaco estratto da foglie della pianta dell'indigofera tinctoria. Si usa da sempre per tingere i tessuti, affascinando chiunque provi la profondità del blu che riesce a dare. Trova impiego anche nelle belle arti in miniature su carta o in generale nelle pittura a base... [continua]

Reseda

Reseda raccolta con sfalcio molto alto per garantire un maggior quantitativo di fiori e foglie rispetto ai fusti, più poveri di sostanza colorante. Si usa per tingere tessuti o filati dando diverse tonalità di giallo, anche con riflessi verdi. Si può usare... [continua]


Condividi: