Terra Blu
Piante tintorie e coloranti vegetali
Iscriviti alla newsletter
Vai al carrello
Home - PIANTE TINTORIE - Arganetta

Arganetta

Alkanna tinctoria radici

Scegli la confezione:
  

Radici di arganetta frantumate, si usano in acqua bollente per tingere tessuti, in alcool o alcool e olio per velature rosso vino adatte a impregnare il legno oppure in olio come base grassa per colorare preparazioni cosmetiche.

Proprio questa caratteristica di colorare in rosso gli oli, la rende adatta per la prepararazione di oleoliti per impacchi riflessanti  sui capelli.

Istruzioni per l'uso

Per la tintura dei tessuti o dei filati: usare in rapporto 1:1 con la fibra da trattare (100 gr di radici per 100 gr di fibra asciutta). Mordenzare il tessuto con allume al 20% e carbonato di sodio al 5% (tessuti vegetali) o allume al 20% e cremor tartaro al 6% (lana). Le radici possono rimanere nel bagno durante la tintura, ma questo può provocare macchie più scure ove le radici toccano il tessuto. Tingere a ebollizione per 2 ore (fibre vegetali) o a 90°C per 1 ora (lana). Lasciar raffreddare la fibra nel bagno prima di lavarla e asciugarla.

Per la preparazione di velature rosse per legno: usare in rapporto 1:5 radici/alcool. Macerare le radici in alcool in recipiente ermeticamente chiuso a bagnomaria per 6 ore. La temperature del bagno non deve superare i 55°C. La soluzione alcolica va poi addizionata di opportune resine filmogene (es. colofonia). 

Per la preparazione di oleoliti riflessanti: usare in rapporto 1:4 radici/olio. Macerare le radici in un olio chiaro e nutriente per almeno 5 giorni. Poi filtrare su un panno a trama grossa. Otterrete un olio rosso con il quale trattare i vostri capelli.

COLORI OTTENIBILI

arganetta (ph neutro) su cotone

arganetta (ph neutro) su cotone